Una Famiglia di Famiglie #nessunoescluso

Rivolto a bimbi dai 6 mesi ai due anni, è aperto dal lunedì al venerdì dalle h. 7,30 alle h. 16,15 con entrata fino alle h. ore 9,00 e possibilità di eventuale prolungamento orario fino alle h. 17,30.

L’inserimento nella struttura avviene con modalità concordate tra la famiglia e le Educatrici ed è preceduto da un periodo di presenza parziale con un famigliare per garantire al bambino un’integrazione graduale, serena, tranquilla ed equilibrata. È un momento molto importante e delicato per i bambini, in quanto rappresenta la prima esperienza di distacco dalla loro famiglia e l’ingresso in un contesto nuovo, caratterizzato dalla presenza di altre figure adulte e soprattutto di coetanei. In questo periodo di reciproca conoscenza, l’obiettivo è di rassicurare i bambini trasmettendo loro affetto e serenità, rispettando i tempi di ciascuno; nel contempo, si mira ad instaurare rapporti di fiducia e collaborazione con le famiglie, in clima di disponibilità e dialogo, per il pieno benessere psico-fisico del bambino.

Dopo l’inserimento si potrà incominciare con la Programmazione Didattica annuale, lavorando quotidianamente su due livelli principali:

Lavoro sulle routine, sui vari momenti scanditi dall’organizzazione del nido (accoglienza, cambio, pappa, nanna, ricongiungimento), nei quali i bambini saranno seguiti individualmente con attenzione: si tratta di momenti piacevoli in cui le educatrici rafforzano il rapporto con i bambini, stimolandoli e coccolandoli;

Lavoro attraverso attività specifiche:

  • Attività costruttive e manipolative: i bambini sperimenteranno le diverse sensazioni (caldo/freddo, secco/umido/ bagnato) che possono derivare dalla manipolazione di materiali differenti (lisci, ruvidi, morbidi,…).
  • Attività psicomotorie: i bambini, attraverso l’uso di diversi materiali di supporto affronteranno un percorso di conoscenza del sé corporeo e delle diverse posizioni (prona, supina, rotolamento, gattonamento,…).
  • Attività linguistico – musicale: il linguaggio del bambino verrà stimolato attraverso canti, filastrocche, lettura di libri a tema, attività di drammatizzazione e travestimenti.
  • Attività grafico-pittorica: i bambini “scopriranno” i colori attraverso un laboratorio di pittura dove useranno le proprie mani per dipingere; successivamente, grazie allo sviluppo della prensione fine, si passerà all’uso di appositi strumenti (pennelli e pennellesse, rulli, spugne,…).
  • Attività tattile sensoriale I bambini sperimenteranno con tutto il corpo attraverso un percorso di “scoperta” dei cinque sensi.

 

Attraverso tali attività si mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • Sviluppo affettivo
  • Sviluppo dell’autonomia
  • Sviluppo dell’unicità della personalità
  • Sviluppo della socialità e scoperta di norme e valori condivisi
  • Sviluppo cognitivo

 

Educazione Alimentare

L’alimentazione è determinante in età prescolare, un periodo particolarmente critico, durante il quale si verificano progressivi cambiamenti di dieta e si definiscono gusti e abitudini alimentari. Dopo aver introdotto gradatamente tutti i tipi di alimenti, il bambino può affrontare con gioia e un pizzico di curiosità preparazioni varie sia nel gusto sia nella preparazione degli stessi.

L’alimentazione variata è indispensabile per assumere le necessarie quantità di sostanze nutritive di cui il bimbo ha bisogno per un corretto e equilibrato sviluppo fisico.
Inoltre è stato approvato che il conoscere ed assaggiare a questa età diversi tipi di cibi diminuisce le avversioni alimentari proprie dei bambini in età scolare.

La nostra mensa scolastica lavora sui principi saldi in base ai quali l’assimilazione già in età prescolare e scolare di una corretta educazione alimentare, prelude all’attivazione di un sano e consapevole stile di vita e al rispetto del proprio corpo.

Da qui si snodano quattro itinerari di EDUCAZIONE ALIMENTARE :

  • La conoscenza degli alimenti
  • Impariamo le prime regole a tavola
  • Distribuzione razionale dei pasti nel corso della giornata
  • Esperienza diretta attraverso giochi, manipolazione, esperienza culinaria

Chiudi il menu